E’ ufficiale! Sono finite. Le nostre ferie.

E’ ufficiale! Sono finite. Le nostre ferie.

E’ ufficiale! Sono finite. Le nostre ferie.

Se appartenete a quei 20 mln di italiani che sono andati in ferie in agosto, allora mi capite:
Si. È vero.
No. Non è un incubo (o almeno non vi ci svegliatevi felici, che si trattava solo di un brutto sogno).
Sì. Dovrete aspettare fino a Natale. Si, farà freddo.
Sì. Prima o poi vi rassegnate e vi sembrerà normale.
No, non succederà già domani.
Sì, ce la farete. Almeno lo spero.

Ecco, una sensazione di un grande vuoto e del paradiso perduto. La necessità di capire (di nuovo) il senso della vita e ritrovare le forze per andare avanti e sopravvivere fino all’arrivo delle nuove vacanze.
E’ così, anche se vi piace il vostro lavoro. Anche se queste ferie le avete passate a casa, come me.
Figuriamoci se siete stati fuori in un posto incantevole, – più belle sono state le vacanze, più dura è il rientro.
E’ difficile per noi, è difficile per la nostra dolce metà, è tragico per i nostri figli, abituati di passare tutto il tempo con mamma e papà, si ritrovano di nuovo ad affrontare la dura realtà, quando questi ultimi all’improvviso spariscono e hanno difficoltà di ritagliare un po’ di tempo per giocarci insieme.
Gli impegni ci sovraccaricano e dobbiamo riabituarsi alla nostra nuova realtà prima che riusciamo a ritrovare un nuovo equilibrio. Perché il tempo che avevamo tutto per loro e per noi, adesso dobbiamo farlo bastare per tutto. Come facevamo prima delle ferie? E chi se lo ricorda.

Non ci riuscivamo, appunto! Ma abbiamo rimosso anche questo.
E mentre cerchiamo di riprendere le redini della carrozza, della nostra vita, che corre su due cavalli pazzi, uno di nome Tempo e l’altro che si chiama Impegni, vi rassicurerò:
Ce la faremo!
Torneremo a vivere come prima. Perché anche prima non eravamo ottimali. Ma in qualche modo trovavamo un equilibrio. O meglio ancora un compromesso.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: