Il diritto alla vita culturale dei bambini da 6 mesi fino a 5 anni

Masha e Orso

Il diritto alla vita culturale dei bambini da 6 mesi fino a 5 anni

Ieri siamo andati al musical Masha e Orso. Eravamo indecisi in quanto il nostro pupo non è mai stato ad uno spettacolo e non sapevamo se gli sarebbe piaciuto o meno, e se sarà in grado di stare fermo per così tanto tempo (circa 75 minuti di spettacolo con una pausa in mezzo).
Allora, io personalmente, e non è solo la mia opinione personale, ma mi sono confrontata anche con altri genitori che hanno accompagnato i propri pargoli allo spettacolo, mi aspettavo molto di più. La scenografia non è stata proprio un granché, rappresentata principalmente da uno schermo di bassa risoluzione e pochissimi elementi decorativi, come un frigorifero in mezzo allo schermo, una panchina e poco più.

 

La musica e le canzoni erano registrate, e la qualità della registrazione lasciava  proprio desiderare, aggiungiamo la pessima acustica della sala con il palcoscenico delPalariviera a San Benedetto del Tronto e il prezzo del biglietto anche per i bimbi piccolissimi 27 euro (avevamo la 15cesima fila), volendo condividere la prima visione con nostro figlio sia io sia mio marito, l’evento ci è costato 81 euro più gli extra.

Adesso però quello che conta veramente è il livello di coinvolgimento dei piccini e la loro soddisfazione. Il nostro, nonostante che per lui questa era la sua prima esperienza è rimasto fermo e attentissimo e non ha perso nemmeno un attimo. Addirittura applaudiva continuamente (mai fatto) quando infatti era opportuno e non sempre guidato dalla massa, avrà un intuito artistico?!
Ispirata dal successo della sua prima visione, ho deciso di sviluppare in lui un senso artistico e portarlo anche agli altri spettacoli, magari quelli che costano un po’ di meno, visto che dovrebbero avere una frequenza settimanale e… non trovo nulla! Cioè proprio nulla, nessun spettacolo per i prossimi 2-3 mesi nelle vicinanze, niente ma proprio niente, nessuna comunicazione compatibile con una mezzora di ricerche online per le regioni Marche – Abruzzo. Ma non solo lo spettacolo, nessun evento proprio per i bambini da 1-5 anni! Ho cominciato a cercare qualche zoo nelle vicinanze o altre cose da fare con i propri pargoli e il risultato un bel zero!
Voglio dire, sono una tipica mamma (atipica) che farebbe veramente di tutto per il proprio figlio, che ormai sceglie i locali, le mete turistiche e così via in base a quello che possono offrire innanzitutto a mio figlio, e come me ce ne sono la maggior parte dei genitori moderni, e non abbiamo, non dico (ancora, prima di questo dedico un’ulteriore oretta di ricerca) dove andare, ma almeno delle informazioni sufficienti (ho visitato anche diversi portali per le mamme, bimbi e così via). Qualcosa non funziona nel regno delle favole, e voi cosa ne dite?!

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: